UN QR CODE A DISPOSIZIONE DEL CONSUMATORE

5 Agosto 2016

Dal 1° gennaio 2017 tutte le transazioni effettuate a mezzo di distributori automatici saranno trasmesse al Fisco.

Dal 1° gennaio 2017 tutte le transazioni effettuate a mezzo di distributori automatici saranno trasmesse al Fisco. L´Agenzia delle Entrate ha già messo a disposizione dei contribuenti e degli operatori del settore del vending un´area dedicata all´interno del sito web www.agenziaentrate.gov.it in cui trovare i servizi per censire online i propri distributori automatici.
Al termine della fase di censimento, l´Agenzia fornirà un QRCODE da applicare su ogni distributore in modo da consentire anche al singolo consumatore di riconoscere che il distributore, da cui sta acquistando il prodotto, è conosciuto all´Amministrazione e i dati dei suoi incassi verranno trasmessi alla stessa: basterà inquadrare il QRCODE con il proprio smartphone.
I dati, si legge nel comunicato dell’Agenzia, verranno poi “sigillati” elettronicamente e trasmessi online, su canale sicuro, all´Agenzia delle Entrate mediante i dispositivi mobili con cui i gestori rilevano gli incassi registrati dal distributore. Il sigillo elettronico verrà applicato grazie ad un certificato digitale, rilasciato online dall´Agenzia delle Entrate agli operatori del settore.